battistellisante.com

information------index----dipinti -----ritratti-----dipinti recenti----sculture------trompe l'oeil-----vetrate d'arte-----falsi d'autore------acquerelli

 

Benvenuti nel sito del pittore e scultore contemporaneo Sante Battistelli,di San Leo (PU).
Con
ritratti da foto e dal vero,falsi d'autore e riproduzioni di dipinti d'epoca,dipinti trompe-l'œil , sculture e bassorilievi in bronzo, d'arte sacra  ,acquerelli e i
dipinti recenti .
Ciò che vedete non é esaustivo della mia attività artistica ma indicativo delle abilità raggiunte a garanzia dell'eventuale acquirente.
Dopo avermi contattato , per prendere accordi sul valore e le dimensioni dell'opera, per giungere alla definizione della stessa.
L'opera finita nei tempi concordati,verrà ampiamente documentata nei dettagli ad alta definizione per e-mail. Alla conferma, seguirà la spedizione dell'opera in contrassegno

 

Tel. 0541 924309

Indirizzo: Sante Battistelli, Strada Leontina 155

47865 Pietracuta di San Leo (PU) Italia


E.mail:sante.battistelli@alice.it

 

 

autoritratto

 

 
Segui info per una lettura facilitata del sito

 

 

 

 

 

 

 

 
Ultimamente, il pittore e scultore contemporaneo di San Leo nella sua continua ricerca approda al fascino e al mistero. Le sue opere recenti connotate da soggetti reali sempre decisi e coinvolgenti, sono intrise ormai da evanescenti sfondi in cui il reale e il sogno scandiscono una nuova visione pittorica l'innesto di elementi improbabili fra loro rimanda a situazioni in cui la realtà, già trasfigurata, diventa dormiveglia dei sensi e sublime passaggio a un mondo sovrasensibile. Il fruitore, come in un magico rebus, è chiamato a collegare metaforicamente i singoli elementi oggettivi per approdare a interpretazioni personali del tutto soggettive. Il pittore e scultore Sante Battistelli usa i materiali della prassi secolare declinandoli secondo una sensibilità nuova e raffinata nelle preziose texture che smembrano i contorni del colore e delle figure per trasformarli in materia onirica, talvolta inquietante ma sempre evocativa. Si tratta, di una sorta di lettura fra le pagine del quotidiano di ombre che affiorano tra luce diffusa e oscurità, di forme, linguaggi e segni, emozioni o ricordi in cui si tramuta la realtà,sedimentati sul fondo dell'anima in attesa di questo linguaggio contemporaneo,capace di raccontare la complessità del presente. Il fondo ricco di texture , composto da microstrutture e preziosità è spesso più importante del soggetto che sembra sospeso in questo contesto sognato. Ed ecco brandelli di paesaggi cerebrali e tracce esistenziali che si concretano in oggetti fortemente iperrealisti. La assoluta novità del linguaggio di questo pittore e scultore contemporaneo si esprime in segni di arcaica semplicità ma con una pluralità di significati che creano un imbarazzo percettivo: mentre gettano la loro ombra sui corpi e sulle cose, sostanziandoli, negano il concetto di spazio; talvolta accentuano i volumi e talvolta li negano costringendo a una rilettura dell'immagine che è un modo muovo di raccontare la vita o la sua metafora.----------------ritratti   
 

 

   
 
 
    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

info per una lettura facilitata del sito

Nel panorama dei pittori e scultori italiani contemporanei Sante Battistelli è un raro esempio di artista eclettico e completo, conoscitore di tecniche artistiche ormai desuete quali l'incisione a punta secc a e acquaforte, votato alla sperimentazione continua, nel rifiuto di facili cliché di mercato.
Il pittore e scultore contemporaneo Sante Battistelli è essenzialmente figurativo, ha una grande disponibilità alla convocazione di figure umane e si esprime con segno forte e plastico sia nei dipinti che esprimono una visione attenta del reale sia in quelli a sfondo mitologico: sempre l'idea e la composizione sono sostenute da una grande capacità. I dipinti a olio definiscono Sante Battistelli come pittore figurativo, se si guardano i dipinti recenti però, appare chiaro che questo artista è approdato a un modo anche
tecnicamente nuovo di dipingere.
------------------------------------dipinti recenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nei dipinti ad acquerello e con penna acquarellata, Sante Battistelli abbina arte e poesia. Oltre alla tecnica classica (che insegna nella sua scuola di pittura), l'artista ha sperimentato nuove tecniche: su carta ricostruita o trattata, per ottenere particolari effetti o delicate texture, come nei dipinti a olio.

----------------------------dipinti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La stessa cura, la sperimentazione e la visione originale che si scopre nei dipinti a olio e negli acquerelli si può ammirare anche nei dipinti trompe l'oeil di Sante Battistelli, vere illusioni rese a tempera su muro o su supporto, capaci di sfondare le pareti o crearne o dare una impressione di grandiosità : un'arte contemporanea deputata  all'arredamento d'elite.
Secondo i gusti e le necessità del committente, la casa può arricchirsi di marmi, giardini, rovine, statue, elementi architettonici, pergolati, animali…..... l'inganno sarà sempre perfetto, determinato dal gusto colto e dalla bravura dell'artista Sante Battistelli
.---------------sculture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nelle sculture in bronzo, pietra, terra cotta, ricche di citazioni classiche ma contemporanee nella definizione dei volumi,lo scultore Sante Battistelli ha saputo tradurre le tipologie classiche in forme artistiche di grande potenza; nei bassorilievi e altorilievi lo scultore Sante Battistelli si rende conto che le preziose modulazioni dello”stiacciato”, il bassorilievo tipico delle monete, è trasferito nel bronzo solo se la tecnologia di fusione è altrettanto raffinata;si interessa perciò ai processi di fusione alla ricerca di un metodo per rendere la preziosità della superficie,giungendo a un originale metodo alternativo alla cera persa, che consente la fusione senza l'uso di getti esterni e quindi senza bisogno di ritoccare la superficie, che conserva intatti i segni della modellazione e la freschezza del modellato (si veda la scultura " Celata" che solo accidentalmente non è a tutto tondo).
--------------------------------------vetrate

via crucis bronzo 50 x70 u cena
resurrezione 50 x70 via crucis bronzo
via crucis bronzo 50 x70 cattedrale

 

 

 

 

<
 
Il pittore scultore contemporaneo Sante Battistelli eccelle nel ritatto dal vero in cui sorretto da grandi capacità tecniche sa cogliere l'intimo dei soggetti. Quella di Sante Battistelli è una pittura inquisitoria nella cura dei dettagli con lo scopo di carpire quello che c'è nella testa delle persone ritratte, quale che sia la tecnica usata: nei ritratti dal vero e alla prima, immediati e freschi, dove il bianco è dato dalla tela ancora vergine e dove arte e mestiere evidenziano una abilità che si concretizza nell'assenza di ripensamenti; nei ritratti dal vero dipinti a olio, di perfetta aderenza all'originale preziosi nell'esecuzione; nei ritratti desunti da foto, in cui le esperienze acquisite dalla pittura del passato emergono come esperimento o acquisizione tecnica, come si vede nel ritratto a macchie.-
-----------------------------
------------------falsi d'autore

 

 

 

 

 

 

 

 
iiiiii

  Il pittore scultore contemporaneo Sante Battistelli ripropone i temi dipinti sulle vetrate antiche in forma nuova, contemporanea.
Nelle antiche vetrate d'arte sacra le figure venivano ben definite dal dipinto a grisaglia pur diminuendo molto la trasparenza e la luminosità della vetrata stessa e il piombo appariva un impaccio grossolano e inevitabile rispetto alla nitidezza delle grisaglie.
Le vetrate qui esposte sono particolari della vetrata di 80 metri quadri realizzata a Fano nella chiesa "Gran Madre di Dio", dove il piombo che unisce i vetri colorati realizza il disegno funzionale all'immagine, lasciando ai vetri tutta la loro trasparenza e bellezza. Questa soluzione dà alla vetrata una maggiore trasparenza e luminosità, una maggiore sinteticità all'immagine e una grande leggibilità; requisiti che sono poi i fini ultimi delle vetrate d'arte sacra.-
---acquerelli

 

 

 

 

 

 

 

 

Fra  i pittori e  scultori  contemporanei, il Maestro Sante  Battistelli esprime una eccezionale abilità nella riproduzione di antichi dipinti a olio e nella realizzazione di falsi d'autore  con predilezione per il primo  impressionismo   francese e italiano (Renoir, Manet, Monet,  Pissarro, Fattori e Lega), nei quali riesce  a  riprodurre vari tipi di invecchiamento,(1)(2)(3) con i caratteristici cavilli di un originale d'epoca. (Vedi ritratto).

--------------------------------trompe l'œil

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

informazioni------------------------------------------------------------information

Benvenuti nel sito del pittore e scultore contemporaneo Sante Battistelli,di San Leo (PU).
Con
ritrattida foto e dal vero,falsi d'autore e riproduzioni di dipinti d'epoca,dipinti trompe-l'œil , sculturee bassorilievi in bronzo, d'arte sacra  ,acquerelli e i dipinti recenti .
Ciò che vedete non é esaustivo della mia attività artistica ma indicativo delle abilità raggiunte a garanzia dell'eventuale acquirente.
Dopo avermi contattato , per prendere accordi sul valore e le dimensioni dell'opera, per giungere alla definizione della stessa.
L'opera finita nei tempi concordati,verrà ampiamente documentata nei dettagli ad alta definizione per e-mail. Alla conferma, seguirà la spedizione dell'opera in contrassegno

 

Tel. 0541 924309

Indirizzo: Sante Battistelli, Strada Leontina 155

-61018 Pietracuta di San Leo (PU) Italia-

E-mail: battistelli-sante@libero.it 

info per una lettura facilitata del sito

Nel panorama dei pittori e scultori italiani contemporanei Sante Battistelli è un raro esempio di artista eclettico e completo,
conoscitore di tecniche artistiche ormai desuete quali l'incisione a punta secca e acquaforte, votato alla sperimentazione continua, nel rifiuto di facili cliché di mercato.
Il pittore e scultore contemporaneo Sante Battistelli è essenzialmente
figurativo, ha una grande disponibilità alla convocazione di figure umane e si esprime con segno forte e plastico sia nei dipinti che esprimono una visione attenta del reale sia in quelli a sfondo mitologico: sempre l'idea e la composizione sono sostenute da una grande capacità .
I dipinti a olio definiscono Sante Battistelli come pittore figurativo contemporaneo. Se si guardano i dipinti recenti però, appare chiaro che questo artista è approdato a un modo anche tecnicamente nuovo di dipingere

Ultimamente, il pittore e scultore contemporaneo di San Leo nella sua continua ricerca approda al fascino e al mistero. Le sue opere recenti connotate da soggetti reali sempre decisi e coinvolgenti, sono intrise ormai da evanescenti sfondi in cui il reale e il sogno scandiscono una nuova visione pittorica.
l'innesto di elementi improbabili fra loro rimanda a situazioni in cui la realtà, giàtrasfigurata, diventa dormiveglia dei sensi e sublime passaggio a un mondo sovrasensibile. Il fruitore, come in un magico rebus, è chiamato a collegare vmetaforicamente i singoli elementi oggettivi per approdare a interpretazioni personali del tutto soggettive.
Il pittore e scultore Sante Battistelli usa i materiali della prassi secolare declinandoli secondo una sensibilità nuova e raffinata nelle preziose texture che vsmembrano i contorni del colore e delle figure per trasformarli in materia onirica, talvolta inquietante ma sempre evocativa. Si tratta, di una sorta di lettura fra le pagine del quotidiano di ombre che affiorano tra luce diffusa e oscurità, di forme, linguaggi e segni, emozioni o ricordi in cui si tramuta la realtà, sedimentati sul fondo dell'anima in attesa di questo linguaggio contemporaneo, capace di raccontare la complessità del presente. il fondo ricco di texture , composto da microstrutture e preziosità è spesso più importante del soggetto che sembra sospeso in questo contesto sognato.
Ed ecco brandelli di paesaggi cerebrali e tracce esistenziali che si concretano in voggetti fortemente iperrealisti. La assoluta novità del linguaggio di questo pittore e scultore contemporaneo si esprime in segni di arcaica semplicità ma con una pluralità di significati che creano un imbarazzo percettivo: mentre gettano la loro ombra sui corpi e sulle cose, sostanziandoli, negano il concetto di spazio; talvolta vaccentuano i volumi e talvolta li negano costringendo a una rilettura dell'immagine che è un modo muovo di raccontare la vita o la sua metafora.
Il pittore scultore contemporaneo Sante Battistelli eccelle nel ritatto dal vero in cui come moderno maieuta sorretto da grandi capacità tecniche sa cogliere l'intimo dei soggetti. Quella di Sante Battistelli è una pittura inquisitoria nella cura dei dettagliv con lo scopo di carpire quello che c'è nella testa delle persone ritratte, quale che sia vla tecnica usata: nei ritratti dal vero e alla prima, immediati e freschi, dove il bianco è dato dalla tela ancora vergine e dove arte e mestiere evidenziano una abilità che si concretizza nell'assenza di ripensamenti; nei ritratti dal vero dipinti a olio, di perfetta aderenza all'originale preziosi nell'esecuzione; nei ritratti desunti da foto, in cui le esperienze acquisite dalla pittura del passato emergono come esperimento o acquisizione tecnica, come si vede nel ritratto a macchie.
Fra i pittori e scultori contemporanei, il Maestro Sante Battistelli esprime una eccezionale abilità nella riproduzione di antichi dipinti a olio e nella realizzazione di falsi d'autore con predilezione per il primo impressionismo francese e italiano (Renoir, Manet, Monet, Pissarro, Fattori e Lega), nei quali riesce a riprodurre vari tipi di invecchiamento,(1)(2)(3)nei casi più impegnativi con i caratteristici cavilli di un originale d'epoca .vedi>ritratto .
-Nelle sculture in bronzo, pietra, terra cotta, ricche di citazioni classiche ma contemporanee nella definizione dei volumi, partendo dalle tipologie classiche ha
saputo tradurle in forme artistiche di grande potenza, nei bassorilievi e altorilievi il pittore scultore Sante Battistelli si rende conto che le preziose modulazioni dello”stiacciato”il bassorilievo tipico delle monete trasferito nel bronzo solo se la tecnologia di fusione è altrettanto raffinata. Si interessa perciò ai processi di fusione alla ricerca di un metodo per rendere la preziosità della superficie Dopo aver sperimentando tutte le tecniche di fusione,è giunto a un originale metodo alternativo alla cera persa, che consente la fusione senza l'uso di getti esterni e quindi senza bisogno di ritoccare la superficie, che conserva intatti i segni della modellazione e la freschezza del modellato (si veda la scultura " Celata" che solo accidentalmente non è a tutto tondo).- ----------------------------------------------------------------------------
Il pittore scultore contemporaneo Sante Battistelli ripropone i temi dipinti sulle vetrate antiche in forma nuova, contemporanea. Nelle antiche vetrate d'arte sacra le vfigure venivano ben definite dal dipinto a grisaglia pur diminuendo molto la trasparenza e la luminosità della vetrata stessa e il piombo appariva un impaccio grossolano e inevitabile rispetto alla nitidezza delle grisaglie. Le vetrate qui esposte sono particolari della vetrata di 80 metri quadri realizzata a Fano nella chiesa "Gran Madre di Dio", dove il piombo che unisce i vetri colorati realizza il disegno funzionale all'immagine, lasciando ai vetri tutta la loro trasparenza e bellezza. Questa soluzione dà alla vetrata una maggiore trasparenza e luminosità, una maggiore sinteticità all'immagine e una grande leggibilità; requisiti che sono poi i fini ultimi delle vetrate d'arte sacra.
Nei dipinti ad acquerello e nelle penna acquarellata, Sante Battistelli abbina arte e poesia. Oltre alla tecnica classica (che insegna nella sua scuola di pittura), l'artista ha sperimentato nuove tecniche: su carta ricostruita, o trattata,per ottenere particolari effetti o delicate texture,come nei dipinti a olio.
-La stessa cura, la sperimentazione e la visione originale che si scopre nei dipinti a olio e negli acquerelli si può ammirare anche nei trompe l'oeil di Sante Battistelli, vere illusioni rese a tempera su muro o su
supporto, capaci di sfondare le pareti o crearne o dare una impressione di grandiosità : un'arte contemporanea deputata all'arredamento d'elite.
Secondo i gusti e le necessità del committente, la casa può arricchirsi di marmi, giardini, rovine, statue, elementi architettonici, pergolati e animali…l'inganno sarà sempre perfetto, determinato dal gusto colto e dalla bravura dell'artista Sante Battistelli.

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 

 

---------------------------